Condividi su:

Il Pronostico per l’Anno 2024 è stato “svelato” nella 13° fra le Notti Sante del 5/6 Gennaio 2023, sintesi delle 12 Costellazioni dello Zodiaco che abbiamo analizzato nelle notti precedenti (puoi approfondire l’argomento delle Notti Sante nell’Oracolo di Gennaio 2024 che è stato anche l’imprinting dell’anno nuovo).

Lo sapevi che l’Astronomia analizza l’anno considerando 13 Lunazioni, sostenendo che ci sarebbe un Tredicesimo Segno Zodiacale (non considerato dal nostro tradizionale calendario) chiamato Ophiuchus che va a racchiudere i 4 Elementi: Fuoco, Aria, Acqua o Terra?

Le Notti Sante vanno da quella di Natale a quella del 5/6 Gennaio sono 13. Le prime Dodici Notti Sante si associano alle qualità che fanno parte delle stelle zodiacali. Con questa Tredicesima Notte arriva l’energia della rivelazione, l’Epifania associata alla venuta dei Magi e dei loro doni: Oro, Incenso e Mirra, con i significati simbolici annessi che vi spiego nel video sotto, insieme ad altri particolari.

Descrivo la sintesi dell’anno 2024, lasciandomi ispirare ed interpretando il messaggio di alcune particolari carte divinatorie.

Per farci raccontare l’energia associata alla 13° fra le Notti Sante e all‘Anno 2024, e quali doni ha in serbo per noi, ho scelto delle carte che ho disegnato personalmente tempo fa, canalizzando i diversi messaggi in esse contenute, uno strumento utile di ispezione e risoluzione inconscia nell’aiutare a raggiungere i propri obiettivi. Sono le carte degli “Angeli” e le carte dei “Volti”. Per poi concludere con il messaggio delle carte “dell’Alleanza Galattica”.

Ti faccio una breve premessa sull’Energia Angelica. Gli Angeli sono definiti messaggeri e vengono collegati alle religioni. Devi sapere che, all’origine dei tempi, i primi messaggeri sono stati i Pianeti. Con l’avvento del Cristianesimo, i padri della chiesa hanno stabilito che questi pianeti fossero mossi da intelligenze invisibili spirituali, ai quali hanno dato il nome di Angeli.

Citando l’Energia degli Angeli, non voglio fare nessun collegamento a culti o religioni specifiche, ma rimango nel mio “terreno neutro”, per trascrivere, in sintesi, il messaggio del video sopra che vi riporto con alcune osservazioni integrative.

Nell’estrarre le carte degli “Angeli” è uscito “Zadkiel”, un Arcangelo che coincide con il 7° e ultimo Raggio (violetto), il colore che vediamo sottile nel cielo all’orizzonte a fine giornata, quando il sole tramonta.

Questo Angelo corrisponde alla stessa energia della carta estratta nella prima diretta che corrisponde al mese di Gennaio, il primo mese dell’anno. Corrisponde anche alla stesura della Carte Angeliche che si posiziona nel mese di Marzo, mese che segna l’inizio della primavera e del ciclo dello zodiaco. Tutte “coincidenze” che lasciano presumere un passaggio energetico importante.

Zadkiel, rappresenta l’energia della libertà, della benevolenza, della grazia, ed è colui che ci sostiene nel lasciare andare e perdonare. Ha anche attinenza anche con il mese di Settembre/Vergine, con il messaggio delle Dea relativa a questa energia, come puoi vedere sulla pagina Instagram  Impronte_incondizionate insieme a tutte le altre dei mesi dell’anno del 2024.

Zadkiel arriva con i suoi lampi a portare “giustizia”, il risarcimento dopo il lungo cammino. Segna il passaggio a una vita migliore, aiuta ad andare oltre le “ombre” che sono state trasmesse ad oggi.

È conosciuto anche come il custode della memoria divina e della compassione. Si dice che questo potente Angelo sia in grado di aiutare le persone a ricordare le loro vite passate e ad accedere alla saggezza divina, ricordando più che altro la propria missione di vita.

È associato al Pianeta Venere, che ci parla di armonia e bellezza, e al Segno Zodiacale del Toro, collegato alla terra che accoglie, e della Bilancia che, come ci suggerisce il suo simbolo, ci supporta nel portare equilibrio.

Zadkiel ci parla di un passaggio “mistico” e di una purificazione dai sentimenti bassi.

Quest’anno l’energia numerica porta al numero “8” (2+0+2+4=8). Un numero che in tanti hanno associato a grandi “Rivoluzioni e Calamità” (ho riportato le varie interpretazioni di questo numero in ciascuna diretta nelle Notti Sante).

Come ben sai, siamo entrati nell’Era dell’Acquario, periodo che esalta i valori della fratellanza e dell’uguaglianza. Io credo che le Rivoluzioni e Calamità di cui si parla portino a scoprire l’Amore in una nuova forma più spirituale.

Parlo di nuove espressioni dell’essere, che si risveglia ad un sentimento e ad una bellezza che ad oggi, i nostri occhi e le nostre orecchie non hanno avuto modo di vedere o sentire. Sono fiduciosa che al di là di ogni interferenza, ci porterà al più alto dei risultati e … sarà solo l’inizio!

Quale Volto o Immagine interiore abbiamo da portare in espressione quest’anno?

Nell’estrarre le carte dei “Volto” è uscito “il Maestro”.

Nelle 12 carte che ho disegnato, solo in 2 di queste sono scritti un messaggio e un numero. La carta del “Maestro” è una di queste, corrisponde al numero 33 e recita: “Ogni cosa sbagliata verrà cancellata”.

“Profondità d’animo e grande compassione verso il prossimo. Il Maestro è dotato di uno straordinario carisma, porta la vibrazione Cristica e conferisce all’individuo la convinzione di avere un’importante missione da compiere, che consiste nell’alleviare le sofferenze altrui e rendere sacro ciò che ha attorno. Richiama a te l’immagine del tuo maestro interiore e fatti da esso consigliare e guidare”.

Parlando di Numerologia, il numero 33, rappresenta una vibrazione energetica che apre al progresso verso la crescita spirituale e l’illuminazione. Sommando il numero della carta del Maestro (3+3) si ottiene 6 che, corrisponde al Dono dell’anno in corso, che ci parla di armonia e bellezza con i valori dell’energia Cristica e di ciò che abbiamo analizzato in questo articolo.

Le carte che sono uscite, confermano l’energia sia numerica che astrologica che è stata analizzata e spiegata a descrivere l’anno 2024!

Giungiamo all’ultimo mazzo consultato, quello delle carte “dell’Alleanza Galattica”, che seguono all’Energia del Raggio dell’arcangelo Zadkiel e quella Cristica del 33° Codice nella carta dei Volti, il Maestro.

La carta estratta è la numero 43 (4+3=7) e recita “Consentire ad ogni forma di vita che incrociamo e che capta la nostra attenzione, di esprime ciò che è bello in sé, non è forse una delle mete della vita?”.

Questa carta ci dice di esprimere e vedere il bello su ogni cosa ed è questo il modo migliore per progredire. È opportuno dare un cambio al vecchio “modus operandi” per cui si avanzava solamente utilizzando la violenza, il sacrificio e ponendoci in situazioni di sofferenza.

La Nuova Era ci invita alla scoperta di ciò che è più luminoso, affinché ciascuno possa essere portatore di Amore.

Facciamo tanta fatica a vedere il bello. Troppo spesso ci accontentiamo della prima cosa che troviamo, magari accendendo la TV. Il suggerimento è quello di adoperare il telecomando (anche quello interiore) per cambiare canale e trovare ciò che fa gioire il nostro cuore. Ma, a volte, la soluzione migliore può essere quella di spegnere ogni sorta di visione (interferenza) esterna, per andare in contatto con il nostro vuoto interiore, accogliendo il meglio per noi.

Questa carta è già uscita altre volte. Ho deciso allora di ripescare un’altra carta e mi è uscita la 40 (un numero che richiama alla resurrezione).

Il messaggio della carta dice: “SCOPO – Agire significa invece non perdere di vista la meta seguendo la via del cuore e non la via delle emozioni ma quella dell’amore senza che l’azione dell’altro possa contrastarci in questa strada. C’è soltanto amore e ci siamo noi di fronte quello che vogliamo e a quello che non vogliamo… È il momento per voi di fare delle scelte, che cosa volete esattamente? Lo sapete abbastanza bene da potere fare una visualizzazione precisa? Guardate dentro di voi e chiedere alle vostre guide di aiutarvi a fare la differenza fra la volontà del momento e la vostra volontà superiore, così che le vostre scelte diventeranno fluide e limpide”.

Agire quindi per ciò che ci dice il cuore e non in maniera impulsiva, dettata dall’emozione del momento. Sapendo dare un valore alle cose ricordandoci lo scopo del proprio avanzare.

Siamo in una fase in divenire, tutto sta accelerando e ci saranno dei doni che verranno risvegliati. L’auspicio è che ciascuno possa avere la capacità di riconoscere il proprio in maniera tale di poter contribuire all’evoluzione dell’umanità.

Ricordo che questa è una lettura dell’Energia Universale predominante. Per una visione più dettagliata della propria posizione vi propongo una Lettura della propria Mappa Numerologica dove si possono vedere nello specifico i vari passaggi e caratteristiche personali.

Un abbraccio a tutti.

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

di Nunzia Bruno
Alchimista dell’Anima
Tel. +39 342 3662449
E-mail: nunzia.bruno@magicheimpronte.it

➡️ Guarda tutte le TESTIMONIANZE che mi hanno scaldato il cuore

LASCIA UNA TESTIMONIANZA