OM E LA PERICOLOSITÀ DELLE PRATICHE RITUALISTICHE

Condividi su:

L’OM e gli altri rituali, sono delle azioni che compiamo per poter andare in contatto con la parte più spirituale di noi stessi. C’è chi ritiene che siano pericolosi e questo è vero, solo se sono mal gestiti.

QUANDO I RITUALI DIVENTONO PERICOLOSI

Quando ci mettiamo in ascolto di noi stessi, con meditazione o introspezione, ci viene quasi naturale intonare l’OM.

Pur facendo parte delle pratiche arrivate dall’oriente, questo suono risveglia comunque nel nostro inconscio qualcosa di ancestrale e ci riporta alle basi della creazione. Per i Veda indiani, l’OM è il suono primordiale della terra, il mantra della creazione.

OM è il suono primordiale della terra, il mantra della creazione. Se utilizzato in modo errato. può portare a risultati opposti a ciò che ci spettiamo.

È una frequenza che “percuote” la nostra energia e ha l’obiettivo di portarci benessere, di rilassarci e riallineare mente, corpo e sistema nervoso.

Intonato, vibra e risuona agli ormai famigliari 432 hz, che sono la frequenza registrata in tutti i meccanismi della natura. Ci permette quindi di entrare in connessione con tutto quello che ci circonda.

Letteralmente una “forza della natura” l’OM … ma da non prendere alla leggera.

Normalmente viene proposto di intonare l’OM, quando si è in uno stato di grazia. Solitamente si fa all’interno di una pratica Yoga o di meditazione, dove già è stato effettuato un lavoro di armonizzazione dei centri energetici. La frequenza serve a prolungare e consolidare questo stato di benessere.

Non è in sostanza qualcosa da richiamare “alla bisogna” e con leggerezza, perché fa rimbalzare nel corpo tutto ciò che ci circonda e le sensazioni che in quel momento stiamo attraversando, siano di beatitudine, nella consapevolezza, ma anche di rabbia e frustrazione per quello che ci accade intorno.

In questi giorni, nel web si stanno proponendo riunioni per intonare l’OM – ed altri rituali – con l’intento di utilizzare la frequenza per fronteggiare tutti insieme le minacce che arrivano dall’esterno. Sempre meglio di niente, ma un controsenso se ci pensiamo, visto che l’OM è la frequenza che governa tutto, sia nel bene che nel male.

Può essere “pericoloso” utilizzarlo in tal senso e potrebbe produrre risultati opposti a ciò che ci spettiamo.

LA PERICOLOSITÀ DELLE PRATICHE RITUALISTICHE

Si dice “rimestare nel torbido” quando si va a mettere in movimento qualcosa di stagnante e malsano.

ANALIZZIAMO INSIEME…

… Cosa contiene al suo interno il tuo corpo fisico, simbolicamente associato alla terra se guardiamo l’aspetto dell’individuo?

… Quali sono le cose in cui credi? E i condizionamenti che stanno prendendo potere e dirigendo la tua vita?

… Quante volte utilizzi la frase “Devo resistere” oppure “Devo combattere?”

… Con quali informazioni stai nutrendo il tuo spirito. Quasi sempre sono basate sulle teorie del “il mondo è malvagio” o “è tutto sbagliato?”

… Su cosa stai basando la tua vita? Sul risparmio e la sopravvivenza? Oppure sull’espansione, sull’unione con l’altro e il nutrire te stesso di esplorazione ed espressione della tua parte divina, intesa come purezza interiore?

Rispondi a queste domande con sincerità, analizzando i diversi aspetti della tua vita quotidiana, e capirai in quale direzione volgi la tua energia ogni qualvolta ti affacci alla tua parte “mistica”.

Sei fermo nella lotta? Può darsi che ci siano delle parti di te, che ancora stanno mettendo a posto una ferita profonda.

Cosa ti sta mostrando la tua visione interiore? Un mondo cattivo?… Se non riesci a scorgere la bellezza in te, come vuoi che venga riflessa all’esterno?

Stai conservando e trattenendo i vecchi programmi o stai permettendo di lasciare andare, paure, rabbie, risentimenti, rancori, odio?

Ti ricordo che, quando si lavora con l’energia si va a interagire con la parte inconscia. Se non si è puri, come l’origine del principio terrestre, ciò che verrà espresso e manifestato con l’OM o qualsiasi altra pratica che interagisce con le energie sottili, farà emergere all’esterno il tuo contenuto inconscio interiore, qualunque esso sia.

OGNI COSA È IL RIFLESSO DEL NOSTRO MONDO INTERIORE

Stai tentando di entrate nella nuova energia che si sta manifestando, conservando o battendoti per i principi sulla quale era basata la vecchia!

Stai facendo di tutto per poter continuare a fare tutto ciò che facevi prima – quindi sottomissione a vecchie regole, compresi quei compromessi da adottare per poterle mantenere in essere (lascia passare verde o sieri sperimentali).

Stai ancora puntando il dito sul cattivo della situazione?

Sei ancora certo che mandando luce per illuminare l’ombra, l’ombra vada via solo perché stai proiettando un’immagine di luce?

Ancora sei fermo nella tua zona di comfort!

Avere conferme su quanto potente sei, capace nel poter parlare con anime trapassate o essere spirituali provenienti da altri pianeti, non ti fa di certo migliorare la tua situazione interiore!

Quanto in sintonia sei con tua madre, padre e fratello terrestre?

Certo, è sempre colpa dell’altro, e continui a ignorare la trave confiscata nel tuo occhio.

Andare in contatto o fare esperienza con le energie sottili, richiede un notevole lavoro interiore rivedendo tutte quelle ferite e il nostro sentire che è stato compromesso che ci ha portato divisione con noi stessi e di conseguenza con gli altri.

Abbiamo un corpo mentale che elabora e si crea dei film che proietta all’esterno. Bisogna andare a rivedere tutti questi aspetti per poter proiettare il più bello film della nostra esistenza.

Un lavoro veramente profondo che sto compiendo da diversi anni per mezzo della tecnica del Theta Healing che mi consente di rivedere tutti gli aspetti interiore e cambiarli con rapidità ed efficacia.

È responsabilità di ciascuno. Decidi se vuoi rimanere nella vecchia energia o andare avanti ed essere parte attiva del nuovo mondo!

di Nunzia Bruno

IMPRONTE INCONDIZIONATE
di Nunzia Bruno
Alchimista dell’Anima
Operatrice e Insegnante ThetaHealing ®
Allineatrice Divina della Colonna Vertebrale
Ideatrice del percorso Himma TherraPoetica
Insegnante Yoga Bimbi
Autrice di libri per bambini delle Magiche Impronte
Tel. +39 342 3662449
E-mail: nunzia.bruno@magicheimpronte.it

Per un PERCORSO DI CONSAPEVOLEZZA seguitemi seguitemi sulle mie pagine IMPRONTE INCONDIZIONATE su FACEBOOK e INSTAGRAM

Per gli argomenti che riguardano il MONDO DELL’INFANZIA seguitemi sulle mie pagine MAGICHE IMPRONTE su FACEBOOK e INSTAGRAM

Per le creazioni di “AMULETI CON FREQUENZE DI BENESSERE seguitemi sulla mia pagina IMPRONTE F.A.T. ALI su FACEBOOKINSTAGRAM

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Lascia un tuo Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.